No all’aumento dell’Iva per le cooperative sociali

Approvata una risoluzione che chiede di ascoltare il grido di allarme lanciato dalla cooperazione sociale.

“Intervenire in tutte le sedi, ivi compresa la Conferenza Stato Regioni, perché la previsione di aumento dell’Iva per le cooperative sociali sia cancellata, per salvaguardare i servizi per i cittadini e favorire il rilancio occupazionale, come messo in luce dalle . . . → Prosegui la lettura

Asili, stop ai “furbetti” dei nidi

Rivedere i criteri di compartecipazione ai servizi socio-educativi e scolastici, per una maggiore equità.

La Regione Emilia-Romagna deve attivarsi “per l’elaborazione di indirizzi condivisi con gli Enti locali che, per quanto riguarda i servizi socio-educativi e scolastici, impegnino entrambi i genitori, a prescindere dalla residenza anagrafica, a compartecipare alle spese, tenendo quindi maggiormente conto della . . . → Prosegui la lettura

Riforma nidi, dopo la legge è in discussione la nuova direttiva

Ecco come potranno cambiare i requisiti strutturali e organizzativi dei servizi educativi per la prima infanzia, e la disciplina dei servizi ricreativi e di conciliazione.

Dopo l’approvazione della legge regionale n. 6 del 22 giugno 2012, che riorganizza il sistema dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni), è in discussione la direttiva, proposta . . . → Prosegui la lettura

Infanzia, avanza la riforma dei servizi educativi: offerta più flessibile per le famiglie

Parere favorevole della commissione scuola alla riforma dei servizi educativi. Previste 4 tipologie di servizi

Con larga maggioranza, la commissione regionale “Turismo cultura scuola formazione lavoro sport” ha espresso parere favorevole al progetto di legge d’iniziativa della Giunta, che riorganizza il sistema dei servizi educativi per la prima infanzia. In precedenza, la commissione “Politiche della . . . → Prosegui la lettura