Novità per la cooperazione sociale, pilastro del sistema di welfare

Approvata la legge regionale “Norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale”.

Dopo 20 anni l’Emilia-Romagna cambia la normativa sulla Cooperazione sociale. L’Assemblea legislativa ha approvato a metà luglio, dopo un lungo percorso di ascolto delle parti sociali, una nuova legge sulla materia che va a sostituire la vecchia legge regionale del 1994.

. . . → Prosegui la lettura

Volontariato: slegato e ringraziato

Una nuova legge regionale per semplificare la vita di chi si impegna a favore degli altri. E una volta l’anno sarà tempo di “volontariato pride”.

Meno vincoli e più sorrisi per il volontariato emiliano e romagnolo. Una nuova legge regionale, approvata la settimana scorsa dall’Assemblea legislativa, semplifica e sburocratizza la materia, istituendo allo stesso . . . → Prosegui la lettura

Il commercio equo e solidale per un’economia a misura di persona

Ho aderito alla Campagna internazionale “#VOTE4FT – Vote for Fair Trade”

Un commercio diverso e più equo per una società diversa e più solidale. Chi si impegna, o semplicemente chi acquista, nelle “botteghe del mondo” contribuisce al cambiamento giorno per giorno.

Si tratta di un tema che, non da oggi, mi è caro: nel 2009 . . . → Prosegui la lettura

Il Servizio civile nazionale deve diventare europeo

Il Servizio civile nazionale deve diventare europeo. E’ una delle proposte, rivolte ai giovani, del candidato romagnolo del PD al Parlamento europeo Damiano Zoffoli.

Zoffoli, già attivo sul tema da tempo, in passato aveva presentato in Regione diverse interrogazioni per semplificare il servizio, aderendo anche al “manifesto per un servizio civile universale” lanciato dal portale . . . → Prosegui la lettura

Fondo sociale: la Regione vede e rilancia

52 milioni di euro per famiglie, adolescenti e interventi sociali.

Confermato l’impegno della Regione Emilia-Romagna sul fronte sociale: nessun capitolo di spesa subirà tagli nel 2014. Al contrario, alcuni filoni d’intervento godranno di finanziamenti in più fino al 60 per cento, grazie anche ai maggiori finanziamenti statali.

Le risorse ammontano in tutto a circa 52 . . . → Prosegui la lettura

Il Piano della Regione per combattere l’azzardo patologico

Varato dalla Giunta, il documento passa ora al vaglio dell’Assemblea legislativa regionale.

La lotta all’azzardo patologico passa dalle buone intenzioni alle misure concrete. La Giunta regionale ha approvato, nei giorni scorsi, il primo Piano triennale (valido per il periodo 2014-2016) “per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco patologico”.

. . . → Prosegui la lettura

Non mettiamo bastoni tra le ruote al volontariato

A riconoscere i meriti del volontariato a parole, son buoni tutti. Tanto più in tempo di crisi economica, quando l’impegno dei volontari nelle tante associazioni del terzo settore si rivela critico, o ancor più decisivo, nei confronti dei bisogni di molte persone.

Per aiutare il mondo del volontariato, diversi consiglieri regionali Pd dell’Emilia-Romagna hanno presentato . . . → Prosegui la lettura

Via a nuove norme per autotrasporto e facchinaggio

Varata una nuova disciplina per promuovere la legalità e la responsabilità sociale in Emilia-Romagna.

La Giunta regionale ha approvato il progetto di legge “Disposizioni per la promozione della legalità e della responsabilità sociale nei settori dell’autotrasporto, del facchinaggio, delle movimentazioni merci e dei servizi complementari” che, nei prossimi giorni, inizierà l’iter di discussione in Assemblea . . . → Prosegui la lettura

Una legge per prendersi cura di chi si prende cura

Si prendono cura dei malati gravi, loro familiari, senza risparmiare energie, sonno, forze. Sono l’aiuto più concreto e fidato di cui possono disporre i malati non autosufficienti. Eppure a loro, costantemente in prima linea sul fronte dell’assistenza, chi pensa?

In Regione Emilia-Romagna il Pd ha presentato un progetto di legge (proponente e prima firmataria Paola . . . → Prosegui la lettura

L’aumento dell’Iva è un attacco al welfare

Tra le cose da cambiare nel disegno di legge Stabilità, presentato dal Governo in Parlamento, ce n’è una poco discussa da giornali e Tv ma che potrebbe avere effetti gravi sul sistema di welfare. Si tratta dell’aumento dell’Iva dal 4 al 10 per tutte le prestazioni socio-assistenziali ed educative messe in atto dalle cooperative sociali.

. . . → Prosegui la lettura