Al lavoro per migliorare la ricezione Rai

Una conferma importante per i canali Rai e una promessa: per i Comuni della riviera romagnola non ci saranno più interferenze nel segnale televisivo durante il periodo estivo.

Le buone notizie arrivano dal tavolo tecnico tra il Corecom e la Rai regionale, convocato nei giorni scorsi a Bologna.

I tecnici di Raiway, addetti agli impianti . . . → Prosegui la lettura

Nessun nuovo switch off: la Rai resta sulla frequenza 24

L’Emilia-Romagna schiva il rischio di un nuovo switch-off televisivo, sia pure in scala ridotta. A quasi due anni dal passaggio delle trasmissioni televisive dal sistema analogico a quello digitale terrestre, i cittadini della regione correvano il rischio di perdere di colpo i principali canali Rai.

Le trasmissioni di Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai . . . → Prosegui la lettura

Digitale terrestre, gran parte dell’Emilia-Romagna è ancora senza segnale tv

Presentata un’interrogazione alla Giunta regionale: “Servono iniziative più incisive”

A oltre un anno dal passaggio al digitale terrestre continuano a manifestarsi problemi di ricezione del segnale televisivo in gran parte del territorio regionale.

Lo afferma il Consigliere Damiano Zoffoli in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale, evidenziando che in molte zone della costa romagnola continuano a . . . → Prosegui la lettura

Fermiamo il ridimensionamento della Rai regionale

monoscopio Rai

Per molte persone ormai Internet, e la stampa online in particolare, rappresenta il primo canale di accesso alle informazioni. Ma per la maggior parte dei cittadini la televisione ha ancora un ruolo preponderante, ruolo che conserverà per molti anni a venire.

Per questo, dopo essere intervenuto pochi giorni fa sulla vicenda del beauty contest con . . . → Prosegui la lettura

No alla svendita delle frequenze TV

Broadcast antenna - CC by Ricky Edwards

Gli sprechi sono sempre insopportabili. Gli sprechi di risorse pubbliche sono addirittura odiosi. Ma gli sprechi di risorse pubbliche in tempo di crisi, quando si chiedono a tutti sacrifici straordinari, sono un vero e proprio schiaffo ai cittadini.

“Non si possono assegnare beni pubblici, come le frequenze aggiuntive per la televisione digitale, in modo gratuito . . . → Prosegui la lettura

Oltre le mutande

Oltre le mutande è il titolo dell’articolo che Massimo Gramellini pubblica oggi su La Stampa, nella sua rubrica Buongiorno, e che riporto qui di seguito. Spunti per un programma di governo, aggiungerei io come sottotitolo. Una bellissima riflessione, probabilmente la migliore che ho letto in questi giorni, anche in vista delle mobilitazioni organizzate domani dalle . . . → Prosegui la lettura