Digitale terrestre, gran parte dell’Emilia-Romagna è ancora senza segnale tv

Presentata un’interrogazione alla Giunta regionale: “Servono iniziative più incisive”

A oltre un anno dal passaggio al digitale terrestre continuano a manifestarsi problemi di ricezione del segnale televisivo in gran parte del territorio regionale.

Lo afferma il Consigliere Damiano Zoffoli in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale, evidenziando che in molte zone della costa romagnola continuano a . . . → Prosegui la lettura

Ricezione Rai in Emilia-Romagna a rischio

L’appello della Presidenza dell’Assemblea legislativa, per escludere il canale 24 dalle frequenze da cedere con procedura ad evidenza pubblica, diventa una risoluzione condivisa da tutti i Gruppi

Salvare la Rai dell’Emilia-Romagna, migliorando, invece di aggravare, una situazione che dopo il passaggio al digitale terrestre continua a registrare problemi di ricezione in quattro province su nove . . . → Prosegui la lettura

RAI regionale: una risoluzione del PD chiede all’azienda di risolvere i problemi di ricezione

L’Azienda RAI deve risolvere in tempi rapidi i problemi relativi alla ricezione dei programmi regionali di RAI 3.

Lo chiede una risoluzione, sottoscritta da alcuni Consiglieri regionali del PD (primo firmatario Marco Monari), in cui si ricorda che, nei mesi di novembre e dicembre 2010, nell’intero territorio regionale, si è completato il passaggio dal sistema . . . → Prosegui la lettura