Fine del vitalizio

“Ora è possibile rinunciarvi, e io lo faccio da subito”.

Durante l’ultima Assemblea legislativa è stato approvato all’unanimità un emendamento, sottoscritto da tutti i gruppi consiliari, alla nuova legge sui costi della politica che decreta, dal primo gennaio 2013, la fine del vitalizio, anticipando i tempi previsti dalla norma vigente che rimandava la cessazione di . . . → Prosegui la lettura

Renzi riempie il “Verdi” di Cesena: “Basta fare panchina, la politica ha bisogno di nuovi giocatori”

RomagnaOggi.it – 4 aprile 2011. Articolo di Piero Ghetti.

Domenica tutta cesenate per il sindaco di Firenze Matteo Renzi. Prima allo stadio “Manuzzi” a tifare Fiorentina, impegnata proprio contro il Cesena (la partita è finita 2 a 2), e poi al teatro Verdi, in via Sostegni, per presentare il suo libro “Fuori!”, edito da Rizzoli. . . . → Prosegui la lettura

Buste paga più leggere per i politici regionali

Con il 2011 scattano i tagli ai costi della politica approvati dall’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna. Stipendi e indennità diminuite del 10 per cento per tutti i Consiglieri. Abolizione del vitalizio dalla prossima legislatura.

I politici della Regione Emilia-Romagna si sono ridotti lo stipendio. Il provvedimento, approvato dall’Assemblea Legislativa regionale prima di Natale, è entrato in vigore . . . → Prosegui la lettura

Progetto di legge per il taglio dei costi della politica regionale, all’insegna del buon senso e del buon esempio

Ha iniziato il suo iter in Commissione, e approderà in Aula prima della fine dell’anno, il progetto di legge sulla riduzione dei costi della politica.

La proposta, elaborata dal Gruppo del Partito Democratico e condivisa da tutta la maggioranza di centrosinistra, entrerà in vigore dal 1 gennaio 2011 e prevede: – la riduzione del 10% . . . → Prosegui la lettura

Una proposta concreta per ridurre i costi della politica: tagli a vitalizi, rimborsi e indennità

Arriverà a breve, sui banchi dell’Assemblea Legislativa, una proposta elaborata dal Gruppo Partito Democratico per ridurre i costi di gestione della macchina politica regionale. Una proposta che verrà sottoposta anche alle altre forze della maggioranza e alle opposizioni, al fine di raggiungere la più ampia condivisione possibile.

Il provvedimento che abbiamo con molta convinzione sollecitato . . . → Prosegui la lettura